Weekend intenso per il Club Scherma Chivasso quello del 25 e 26 gennaio, che vede i propri atleti impegnati nella seconda prova regionale valida per la qualificazione al Campionato Nazionale G.P.G. Under 14 che si terrà a Riccione a maggio.

Ottime le prove dei piccoli moschettieri che si sono distinti per tecnica e tattica.

Cominciando dalla categoria Giovanissime fioretto, non fanno più notizia ormai i successi delle tre atlete CENA Marzia, FUOCO Chiara e GAROFALO Sara che, in una gara dall’alto livello tecnico, riescono ad ottenere rispettivamente un argento, un bronzo e un quinto posto.

Altro argento conquistato da TIBLE Eleonora, nella categoria Bambine fioretto femminile. Porta a casa il bronzo l’atleta RITROVATO Stefano nella categoria Maschietti fioretto.

Nella stessa categoria buona la prova di BERTONE Alessandro, classificatosi al 9° posto.

Nella categoria Giovanissimi fioretto maschile, buona la prova di BULGARI Diego che centra la finale, ottenendo il 7° posto, sostenuto dal compagno MINGRONE Marco, 12° alla fine della gara.

Ricordiamo ancora il 17° posto di TUMIATI Raoul nella categoria Ragazzi/Allievi di fioretto.

Nelle categorie dei più piccoli, buone le prove di BOCCHI Valerio e ANELLI Haruki, rispettivamente 5° e 6° della categoria Prime Lame e di FUOCO Lorenzo e CAREGGIO Mattia, nella categoria Esordienti, categoria non agonistica che non prevede classifica finale.

Nello stesso weekend si è svolta a Busto Arsizio la 3° Prova Nazionale di scherma in carrozzina e l’atleta chivassese Pietro Maria GHIOSSO ha tenuto alti i colori del Club, conquistando un favoloso argento nel fioretto ed un ottimo bronzo posto nella spada. Pietro per il Club non è solo un atleta paralimpico, ma è un prezioso elemento dello staff tecnico, quindi può contare sul supporto di tutti gli atleti, i tecnici e dirigenti della società, che non possono che gioire di questi suoi risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.